L’accesso civico è disciplinato dall’art. 5 del D.Lgs 33/2013. Esso comporta il diritto di chiunque di richiedere i dati, le informazioni e il documento che le pubbliche amministrazioni hanno l’obbligo di pubblicare, nei casi in cui sia stata omessa la loro pubblicazione.

Modalità

L’Accesso Civico, introdotto dall’art. 5 del D.Lgs. n.33/2013, consente ad ogni cittadino di richiedere alle pubbliche amministrazioni documenti, informazioni e dati nei casi in cui sia stata omessa la loro pubblicazione, se prevista dalla legge.

La richiesta di accesso non è sottoposta a alcuna limitazione quanto alla legittimazione soggettiva del richiedente, non deve essere motivata, è gratuita e va presentata al Responsabile della Trasparenza.

Se il documento, l’informazione o il dato richiesto risultano già pubblicati nel rispetto della normativa vigente, viene indicato al richiedente il relativo collegamento ipertestuale.

Diversamente, entro 30 giorni procede alla pubblicazione sul sito del documento, dell’informazione o del dato richiesto e lo trasmette contestualmente al richiedente, ovvero ne comunica l’avvenuta pubblicazione, indicando il collegamento ipertestuale.

Responsabile della Trasparenza (art. 43 D.Lgs 14 marzo 2013, n. 33)

Dott. Andrea Venerucci, responsabile dell’Ufficio di Direzione
Tel. 041 5501810
Indirizzo mail venerucci.andrea@sstchioggia.it